Progetto Nutrigenomica

Progetto Nutrigenomica

La Nutrigenomica si basa su 3 ipotesi fondamentali:

-La nutrizione influisce sulla salute quando interferisce direttamente con l’espressione di geni implicatinelle vie metaboliche critiche e/o indirettamente influenzando l’incidenza di mutazioni genetiche;

-Gli effetti sulla salute di nutriente e nutrioma (combinazione di nutrienti) dipende dalle varianti genetiche ereditarie che alterano l’assorbimento ed il metabolismo dei nutrienti e/o l’attività degli enzimi nelle reazioni biochimiche;

-Risultati salutari migliori possono essere piu’ facilmente raggiunti se i requisiti nutrizionali sono personalizzati per ogni individuo, prendendo in considerazione le sue caratteristiche genetiche o acquisite secondo l’età, preferenze alimentari e stato di salute.

Nell’ultimo decennio, la Nutrigenomica si è dedicata alla prevenzione di gravi patologie e la diagnosi genetica, consentendo lo sviluppo di terapie sperimentali, coadiuvanti la cura di malattie complesse come le malattie metaboliche, le malattie neurodegenerative, le malattie neoplastiche, i danni da stress ossidativo-invecchiamento.

Sulla base dell’ analisi genetica si elabora, inoltre, il pacchetto dei trattamenti estetici, dei prodotti cosmetici, dell’attività sportiva e degli integratori alimentari più opportuni per poter affrontare gli inestetismi estetici (dalla cellulite alle rughe) e per poter migliorare la qualità della vita ogni giorno.

 

Gli obbiettivi della Nutrigenomica definiti nel 2006 dall’Institute of Medicine Americano sono tre e danno luogo a tre differenti discipline:

-Genetica Della Nutrizione: Ovvero comprendere mutazioni non patologiche del genoma possano dare luogo ad un differente metabolismo deidiversi alimenti .

-Epigenetica Della Nutrizione: Ovvero comprendere come i diversi alimenti possano influenzare il comportamento dei singoli geni riprogrammando il metabolismo.

-Biochimica Della Nutrizione: Ovvero l’applicazione della nutrigenomica che mette in pratica i risultati delle due precedenti area di ricerca per ottenere il miglior programma di “fitness-metabolico”, che, mediante appropriate scelte alimentari, è in grado di regolare e correggere eventuali difetti metabolici e migliorarne le prestazioni fisiche e celebrali.

 

Il cibo non più come semplice mezzo per apportare calorie, ma strumento in grado di influenzare la qualità e la durata della nostra vita.

PROGETTO NUTRIGENOMICA : LA SALUTE SI CONQUISTA A TAVOLA!

La Nutrigenomica è la scienza che studia l’interazione tra la nutrizione e il DNA, ovvero come i diversi alimenti influenzano i nostri geni e come possono proteggere e stimolare le cellule a “funzionare” nel migliore dei modi ed ad allontanare l’invevcchiamento. In definitiva è l’applicazione pratica, nel campo della Scienza della Nutrizione, dei progressi della genetica sia in ottica diagnostica che di prevenzione.

 

Progetto Nutrigenomica è un metodo scientifico di individuare la corretta alimentazione partendo da un referto diagnostico del DNA.

 

Scopo di Progetto Nutrigenomica è quello di elaborare una nutrizione ritagliata su misura per i geni di ognuno, che rappresenti efficacemente una misura preventiva in grado di conservare la salute e prevenire le malattie per le quali vi sia una predisposizione ereditaria, dovuta all’interazione tra genotipo e le abitudini di vita, tenendo in considerazione tutte le variabili di ogni paziente dal tipo di lavoro svolto all’anamnesi familiare.

Dr. Anna Agnusdei

Direttore Scientifico Progetto Nutrigenomica

Esperienze Professionali

Laureata in Scienze Biologiche presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali corso di Laurea in Scienze Biologiche dell’Università degli Studi di Perugia; iscritta all'Albo Nazionale dei Biologi, è Nutrizionista e Consulente di Scienza della Nutrizione presso centri estetici, beauty farm, spa, centri dimagrimento e centri benessere.

E’ Direttore Scientifico di Progetto Nutrigenomica, che prevede una tipizzazione della Nutrizione sulla base di un test genetico al fine di individuare per ognuno la corretta alimentazione, garantire il raggiungimento e il mantenimento del peso forma e lavorare in ambito preventivo per assicurare una migliore qualità della vita.

E’ Direttore Scientifico dell’Accademia Progetto Nutrigenomica, che realizza corsi di Nutrigenomica, Scienza della Nutrizione, Diagnosi Estetico-Genetica rivolti a operatori estetici, fisioterapisti, osteopati, aziende operanti nel settore dell'Estetica Professionale.

E’ esperta del Metodo Metabolico Olistico, che prevede Test per le Intolleranze Alimentari tramite metodica EAV (elettroagopuntura secondo Voll).

E’ stata Docente di Patologia Generale presso l’Istituto Superiore di Osteopatia (Università del Galles).

E’ Relatore in Congressi di Scienza della Nutrizione, Medicina, Biologia.